Home / Antivirus per Mac 2017

Antivirus per Mac 2017

enInglese frFrancese deTedesco esSpagnolo en-gbInglese

Rank 123456
antivirus mac 2017Antivirus for Mac 2017Antivirus per MacAntivirus per Macantivirus macvirus mac
Il prezzo più basso:
€ 49,99€ 39,99€ 49,99€ 49,49€ 49,95€ 59,95
Livelli di sicurezza:
Livello di protezione 99%99%99%98%98%98%
Funzioni varie:
Anti-malware
Anti-phishing
Anti-ransomware
Anti-spyware
Antivirus
Protezione E-mail
Dispositivi multipli con licenza
Controllo USB
Supervisione dei genitori
Firewall 2-way
Aiuto e supporto:
Supporto telefono
E-mail
Live Chat
24/7
Sistemi di sicurezza:
macOS High Sierra
Mac OS X
Windows
iOS
Android
Certificati:
AV-Test Certificati
Performance Test – Advanced+
Virus Bulletin 100 Award

Migliori software antivirus per MAC del 2017

All’inizio di questo mese, TopReviews ha analizzato ancora una volta in maniera più dettagliata e testato diversi pacchetti antivirus. Questa volta abbiamo preso in considerazione 17 diversi pacchetti antivirus per Mac. Il test è stato condotto utilizzando il sistema operativo OS X di El Capitan 10.11, macOS Sierra 10.12 e il nuovo sistema operativo di Apple: macOS High Sierra. Il test precedente era stato fatto nel febbraio quest’anno scorso. Nel frattempo, alcuni programmi antivirus sono stati aggiornati e per questa ragione abbiamo ritenuto opportuno testare nuovamente questi pacchetti antivrus nella loro completezza.

Per questo tipo di test incentrato su modelli MAC abbiamo verificato solamente pacchetti antivirus e pacchetti di sicurezza Internet. Sono molti i pacchetti che sono disponibili combinati, per esempio MacKeeper, disponibile a €59,95.Questa tipologia di pacchetto software prevede moltissimi strumenti open source all’interno del software. Questo presenta anche un grande svantaggio, nel vostro computer verranno installate diverse applicazioni inutili che non sarà possibile cancellare. Quello che consigliamo è di acquistare un pacchetto di sicurezza informatica e online e scaricare altri strumenti separatamente, se ne avete bisogno.

Il software che più ci ha soddisfatto nel mese di settembre è stato l’antivirus “Intego Internet Security X9” della Intego. Seguito da “Bitdefender Antivirus per Mac 2018” e “Norton Security Deluxe 2017”. Il programma che più consigliamo ai nostri clienti è quello della Intego.

Tutti i software antivirus sono stati testati in maniera attenta sui seguenti punti:

  • Procedura d’installazione e configurazione
  • Protezione / affidabilità
  • Facilità d’utilizzo
  • Funzioni e opzioni
  • La rimozione di virus e malware
  • Stabilità / prestazioni del PC

La cosa più importante per un programma antivirus è che funzioni in maniera corretta. Per quanto riguarda la sessione “Protezione / affidabilità” abbiamo verificato l’accuratezza nel rilevare le minacce informatiche più recenti e gli attacchi costanti dei malware, conosciuti come “malware zero-day”. Un altro aspetto che abbiamo voluto verificare è se l’utente riceve delle false notifiche durante l’utilizzo del computer.

Utilizzando i virus attivi e diversi rootkit abbiamo testato in maniera completa la capacità di rimuovere virus e malware. Oltre a rilevare le minacce, il software deve essere capace di isolare e/o eliminare il malware.

Per quanto riguarda la sessione “prestazioni / PC di stabilità” abbiamo preso in considerazione le prestazioni del sistema durante la procedura di accensione e quando l’utente utilizza il dispositivo.

Ecco un riassunto di quello che abbiamo scoperto:

  1. Intego Internet Security X9
  2. Bitdefender Antivirus per Mac
  3. Norton Security Deluxe
  4. Panda Antivirus per Mac
  5. Trend Micro Antivirus per Mac
  6. F-Secure SAFE per Mac

Cosa bisogna cercare quando si acquista un software antivirus per Mac

Ci sono delle grosse differenze tra i diversi pacchetti antivirus. Proprio come per tutti gli altri prodotti di consumo sul mercato sono disponibili prodotti di buona, media e bassa qualità. In questa pagina valutiamo qual è il miglior software antivirus per MAC disponibile al momento. Quando si è subito un attacco informatico, quello di cui c’è bisogno è un ottimo software antivirus. È tutto quello di cui si ha bisogno nel caso un virus sia riuscito a infettare alcuni file. D’altra parte il software antivirus non può essere d’intralcio mentre si sta utilizzando il proprio MAC.

Nei prossimi paragrafi discuteremo di una serie di punti importanti che vanno tenuti in considerazione quando si sceglie la protezione da usare. Tra cui, ovviamente, ci sono i punti che abbiamo utilizzato per i nostri test.

Protezione

Al giorno d’oggi un buon programma antivirus non protegge solamente da virus, worm, trojan e spyware. Deve essere in grado anche di proteggere contro nuove minacce quali phshing, minacce provenienti da email e spyware. Naturalmente non si può paragonare un software antivirus con dei pacchetti che offrono una sicurezza completa, ma bisogna essere in grado di proteggersi dal maggior numero di minacce possibili.

Procedura d’installazione e configurazione

Non dovrebbe volerci una giornata intera per installare un software antivirus. Dal momento in cui si scarica il file eseguibile alla prima scansione il processo d’installazione dovrebbe essere semplice e chiaro. La configurazione del software dovrebbe essere altrettanto chiara e semplice.

Facilità d’utilizzo

I software antivirus sono complessi e spesso presentano una varietà di funzioni enormi. I migliori programmi antivirus presentano tutte le funzioni con cui gli utenti MAC amano lavorare. Ma devono anche essere facili da utilizzare per una persona alle prime armi. Un buon programma antivirus funziona in maniera indipendente e l’utente non ha alcun bisogno di prendere delle iniziative.

Componenti

Più sono le opzioni disponibili per quanto riguarda la protezione antivirus e meglio è. In questo modo ci saranno più possibilità e una maggior sicurezza, usabilità e prestazioni migliori.

Aggiornamenti

Il software antivirus si può ritenere efficace solamente se viene aggiornato di continuo. Un software antivirus moderno installa gli aggiornamenti in modo indipendente e gli aggiornamenti anche minimi vengono scaricati quotidianamente. Questo fa in modo che il software e il computer non vi infastidiscano mentre state lavorando e che non ci sia alcuna perdita dal punto di vista delle prestazioni per il vostro Mac. I migliori sviluppatori di antivirus utilizzano aggiornamenti push nei loro software. Ciò significa che gli aggiornamenti vengono installati sul computer non appena sono disponibili.

Aiuto e supporto

Il miglior software antivirus offre molto più che dettagli impostabili manualmente. È molto importante che, in caso di problemi, sia possibile contattare il produttore con domande specifiche. I migliori produttori di antivirus offrono supporto tecnico online e offline. Altri tipi di supporto vengono offerti al telefono, e-mail, chat e con metodi aggiuntivi come: FAQ e tutorial.

I migliori software antivirus sono efficaci, efficienti e facili da usare. Si possono utilizzare con le funzioni corrette e con un’interfaccia facile da usare. Quello che fa la differenza in un buon antivirus è il rapporto qualità/prezzo.

Antivirus per Mac: 13 motivi per cui il vostro Apple ha bisogno di una buona protezione internet

  1. Il vostro Mac e’ vulnerabile

Uno dei miti più persistenti e’ che “i computers Mac non prendono virus”. Per arrivare subito al punto: i computers Mac non sono immuni da virus, trojans, backdoors, adware, spyware o altri programmi maliziosi (malware).

E’ vero che in pratica sono stati scritti pochi virus efficaci per il sistema operativo Apple. Per la natura di OS X e per il suo modello di protezione più complesso rispetto a Windows. Ma non impossibile!

  1. Apple sempre più popolare

Negli ultimi anni, Apple ha notevolmente vinto nella competizione delle aziende di computer. Per questo OS X attrae molto di più i criminali cibernetici.

  1. Trappola per molti utenti Mac

Mac OS X, le applicazioni supportate, e le terze applicazioni sono vulnerabili nei loro sistemi di protezione, proprio come Windows o Linux. Considerando che i malware:

  • Cancellano i vostri dati,
  • Ottengono accesso alle vostre informazioni personali,
  • Bloccano l’utilizzo del vostro Mac, o
  • Manipolano pagine web per creare ricavi pubblicitari,

Vi interessa se sia stato dovuto a un virus, a un attacco lanciato attraverso un sito web, oppure a un trojan? Comunque sia arrivato, il vostro Mac e’ contaminato da fastidioso malware o adware di cui sicuramente vorrete disfarvene.

  1. Navigazione protetta e spensierata

Mac antivirus monitora attentamente le vostre attività in-linea. Da un lato operando scansioni del traffico internet di programmi che mostrano comportamenti anomali. Proprio le impostazioni automatiche di protezione internet arrestano le attività sospette. Dall’altro lato informandovi sulla relativa sicurezza delle pagine del web che volete visitare. Nei motori di ricerca come Google vedrete immediatamente quali pagine sono sicure e quali no.

  1. Rischio ridotto di phishing e ransomware

I siti web raccolgono informazioni personali e confidenziali. Vi inducono a lasciare le credenziali di log-in data, o addirittura informazioni sul banking. Ad esempio, potete ricevere una e-mail da quella che apparentemente e’ la vostra banca di fiducia, contenente un link. Prima che ve ne accorgiate, sarete indirizzati al sito “ufficiale”. Il sito di fatto e’ un falso, ed e’ stato elaborato da hackers. Lasciare i vostri dati alle persone sbagliate anche solo una volta potrebbe avere conseguenze drammatiche. I ransomware vanno un passo più avanti asportando alcune componenti del vostro computer. Vengono rilasciate in seguito al pagamento di un riscatto. I tentativi di phishing e ransomware sono genericamente difficili da identificare ed eliminarli dal vostro Mac. Gli scanners di virus hanno strumenti avanzati capaci di resistere agli attacchi.

  1. Prevenzione dei tentativi di irruzione

Il malware sul vostro Mac e’ una cosa. L’accesso prolungato al web comporta una minaccia maggiore. Ad esempio, i criminali intaccano i vostri dati personali attraverso il vostro browser. Apple, dichiaratamente, esegue vendite più ordinate rispetto alle altre aziende di computer. I meccanismi di protezione integrati di OS X lavorano più efficacemente rispetto a quelli di Windows. Ma gli hackers riescono comunque ad avere accesso al vostro Apple Mac, e a tutti i files personali.

  1. Protezione per la famiglia

Spesso vi manca il tempo di controllare il comportamento in rete dei vostri figli. Le ben note applicazioni Mac di protezione telematica lo faranno per voi. Vi comunicano immediatamente, o in seguito, quali siti sono stati visitati. Oppure intervengono quando vostro figlio o figlia si appresta a visitare un sito con contenuti pericolosi. Potete anche limitare il tempo che i vostri figli possono passare in rete. Pacchetti più costosi vanno ancora un passo avanti. Dispongono di strumenti di scansione che cercano nei social network come Facebook le impostazioni che rivelano considerevoli dati personali dei vostri figli.

  1. Prevenzione da amici e colleghi infetti.

Un malware moderno puo’ usare il vostro computer Mac come punto di partenza per infettare altri computer Windows o Linux. Ad esempio attraverso e-mail o penne USB. Per combattere questi programmi maliziosi e camuffati, alcuni software Mac anti-virus elaborano scansioni per il malware di Windows e Linux. Il vostro Mac resta pulito e resterete vicino ai vostri contatti.

  1. Risparmia spazio sul disco

Rispetto a Windows, ci sono pochi virus e altri malware per OS X. I malware su Windows e Linux sono comunque un fastidio per il vostro Mac. Software pericolosi potrebbero non operare sul vostro sistema, ma comunque occupano spazio sul disco e rallentano il sistema.

  1. Attenzione extra al traffico in rete

Firewalls va oltre la protezione standard. Gestiscono il flusso di informazioni da e verso il vostro Mac. Anche se OS X e’ dotato di un proprio firewall, l’ultima generazione di prodotti anti-virus Mac hanno aggiunto una potente funzionalità.

  1. Memoria dei dispositivi automaticamente protetta

Proteggere i vostri supporti non significa solo il vostro computer Mac. La maggior parte delle applicazioni anti-virus scansionano automaticamente dispositivi periferici in cerca di malware, ad esempio i dischi di memoria.

  1. Controllo immediato dei malware anche sui dispositivi iOS connessi

iPads, iPods, e iPhones connessi sono analizzati per assicurarsi che tra le vostre applicazioni non si nasconde nulla.

  1. Costoso

Dobbiamo essere franchi: i computer Apple Mac sono abbastanza costosi. Non fa male dedicare loro qualche attenzione extra. Dopo tutto, i vostri valori li tenete sotto chiave e lucchetto, no?

Abbiamo passato in rassegna i migliori anti-viruses per Mac e le abbiamo valutate. Quale e’ più interessante per voi, potete leggerlo in basso.